Bandi e Opportunità

  • Mercati Lontani: Commerciare con Cina e Emirati Arabi
    L’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa in collaborazione con Città della Scienza, istituisce il Master universitario di II livello in International Trade and Management Behavior – A.A. 2016/2017 che si propone di formare figure professionali con elevate conoscenze e competenze tecniche e relazionali specifiche per il mercato cinese e arabo e in grado di operare per la conclusione di accordi e scambi di natura diplomatica e commerciale fra Italia e istituzioni estere, accompagnando le imprese negli accordi e negli scambi commerciali con interlocutori esteri. Il percorso di studi darà la possibilità agli studenti di specializzarsi all’interno di start up, aziende tradizionali e istituzioni italiane e straniere. Presentazione domande entro e non oltre il 15 giugno.
    Maggiori info: http://www.unisob.na.it/universita/dopolaurea/master/itmb/La scheda del bando.
  • Maker Faire 2016 in palio 100.000 Euro
    Al via la Call per persone fisiche italiane o straniere, e persone giuridiche che vogliano presentare uno o più progetti e partecipare alla competizione. Il progetto presentato dovrà rientrare in una delle tematiche previste: 3D printing, 3D scanning, Arduino, Art, Artisans & New Craft, Biology, Cultural Heritage, Drones, Education, Energy & Sustainability, Fabrication, Fashion & Wearables, Food & Agriculture, Games, Hacks, Home Automation, Internet of Things, Kids & Education, Music & Sound, Open Source, Recycling & Upcycling, Robotics, Science, Steam Punk, Wellness & Healthcare. È possibile candidarsi e proporre idee, prototipi, prodotti e invenzioni, per partecipare al concorso Call for Makers presentando un proprio progetto entro il 15 giugno.
    Per maggiori info si rimanda al regolamento Maker Faire 2016.
  • VI Edizione Premio Gaetano Marzotto
    Il riconoscimento che cerca nuovi imprenditori e costruttori di futuro per far convivere innovazione, impresa e società, nell’ottica dell’open innovation e dell’internazionalizzazione dei processi.
    Il Premio Gaetano Marzotto sostiene l’innovazione e le giovani imprese, con un montepremi di oltre 2 milioni di euro, tra premi in denaro e percorsi di affiancamento, e dodici categorie di concorso. La competition è aperta a persone fisiche, team di progetto, imprese startup e imprese già costituite, che abbiano una nuova idea imprenditoriale, in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo principalmente sul territorio italiano, con sede e base di sviluppo in Italia, ma capacità di crescita internazionale. Le idee proposte devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili e in grado di generare ritorni economici.
    Per partecipare compilare il form on line entro il 27 giugno.
  • CNI Scintille, contest ideato dal Consiglio Nazionale degli ingegneri, premia idee e progetti innovativi che migliorino la vita e le condizioni ambientali in molteplici ambiti: architettura sostenibile, food, scuola, patrimonio culturale, salute, biodesign. La giuria selezionerà fino a 15 idee che saranno invitate a partecipare al congresso dell’ingegneria italiana al Teatro Massimo a Palermo (dal 22/06/2016). Le migliori 3 idee riceveranno un premio di € 8.000, € 4.500, e € 1.500, e saranno premiate nel corso della giornata dedicata ad innovazione e futuro del Congresso Nazionale dell’Ingegneria Italiana presso il Palazzo del Cinema al Lido di Venezia il 2/10/2016. Per candidarsi è necessario compilare il modulo di domanda online allegando un abstract della proposta ed una presentazione dell’idea progettuale, entro le ore 24.00 del 10 maggio 2016.
    Per info e candidature: http://www.cniscintille.it/contest-2016/#bando
  • VIA ALLA NUOVA CALL TIM PER STARTUP DIGITALI
    Riparte il programma di TIM da 1,7 milioni di euro a sostegno delle migliori 40 startup digitali. La Call 2016 del progetto di Open Innovation di TIM ‪#‎Wcap‬ quest’anno assegnerà 40 Grant d’impresa del valore di 40.000 euro ciascuno prevedendo percorsi di accelerazione che daranno la possibilità di diventare fornitori diretti del Gruppo Telecom Italia. Ulteriori 10.000 euro andranno a ciascuna delle 10 startup che si distingueranno durante il periodo di accelerazione. Per candidarsi c’è tempo fino al 30 maggio.
    La scheda del bando
    .
  • INDUSTRIO 2016 – GRANT FINO A 125.000 € E PROGRAMMA DI ACCELERAZIONE IN TRENTINO
    Industrio, unico acceleratore di startup hardware sul territorio italiano (Rovereto, Trentino) offre alle startup che abbiano sviluppato idee o prodotti scalabili un programma di accelerazione di 5 mesi ed un investimento totale fino a 125.000 €, in cambio del 10-15% delle quote dell’azienda. Il programma è mirato a perfezionare il prototipo ed il prodotto, strutturare il business plan, lanciare il prodotto su scala globale. Possono presentare domanda startup con un team di almeno 2 persone, che sviluppano prodotti disruptive nei seguenti settori: consumer device, B2B devices, biotechnology, automation e mechatronics, robotics, biohacking, energy and environment, smart home appliances, Internet of things. La futura azienda dovrà stabilire la propria sede in Trentino.
    Le domande potranno essere presentate entro il 30 marzo 2016, mediante la piattaforma preposta http://industrio.co/it/pitch/.
    Per maggiori informazioni si rimanda al sito Web.
    Il programma avrà inizio ad aprile 2016.
    La scheda del bando.
    .
  • CHE BANCA! ITALIAN FINTECH AWARDS
    Che Banca! Italian Fintech Awards è un’iniziativa promossa da CheBanca finalizzata a premiare e supportare il progetto più innovativo in ambito Fintech. I progetti dovranno essere relativi a prodotti e/o servizi nei seguenti ambiti: Onboarding & engagement; Tech, data & cyber security; Servizi SME; Lending & investments; Payments; Alternative finance (Equity). In palio per i vincitori: un premio di 25.000 € stanziato da CheBanca!, con l’opportunità di partecipare a un workshop dedicato in un fintech accelerator basato a Londra (UK) e ad una sessione di lavoro personalizzata con start-up coach su temi specifici (fundraising, strategy, go to market, marketing, branding), della durata di un giorno. Possono partecipare al Contest startup innovative, società che presentino innovazioni in ambito finanziario, team informali.
    La candidatura avviene compilando il form d’iscrizione sulla pagina Web http://smartmoney.startupitalia.eu/chebanca-italian-fintech-awards-2016 entro il 28 marzo 2016.
    Per maggiori info si rimanda al regolamento.
    La scheda del bando.
    .
  • STARTCUP CAMPANIA 2016
    Il concorso Start Cup Campania, è una competition promossa dalle Università campane rivolta a progetti d’impresa del mondo accademico che si propongono di sviluppare prodotti e/o processi innovativi sulla base delle competenze scientifiche delle Università stesse. Saranno premiate le migliori idee imprenditoriali innovative basate sulla ricerca scientifica in qualsiasi campo, dirette allo sviluppo di una nuova impresa a partire dai risultati delle ricerche scientifiche del mondo accademico. Il Concorso è rivolto a docenti, ricercatori, dottorandi, titolari di assegni di ricerca, laureati, laureandi, studenti e personale tecnico di una delle Università promotrici. Ai primi 5 Progetti in graduatoria verranno assegnati i Premi messi a disposizione dalle Università promotrici(da 5.000 € a 1.000 €). Le domande possono essere presentate entro il 26 aprile 2016, attraverso l’apposito modulo disponibile sul sito www.startcupcampania.unina.it.
    Per maggiori informazioni si rimanda al bando.
    La scheda del bando
    .
  • MYLLENNIUM AWARD 2016 – PREMIO PER IDEE INNOVATIVE
    Il premio, organizzato dal Gruppo Barletta Spa, è rivolto ai giovani under 30 che presentino idee e progetti altamente creativi ed innovativi in diverse categorie. Le sezioni sono: 1. Saggistica “MY Book” – Premio di 1.000 € e pubblicazione per saggi sui temi di Innovazione e Futuro, Best practices; 2. Startup “MY Startup”: Premio di 10.000 € e programma di accelerazione internazionale “Boston Innovation Gateway” per idee d’impresa ad alto contenuto tecnologico ed innovativo; 3. Giornalismo “MY Reportage” premia i migliori tre reportage sul tema del turismo in Italia (3.000 € al primo classificato); 4. Opportunità di lavoro “MY Job” (opportunità di stage retribuiti); 5. Architettura “MY City” premia i migliori progetti di riqualificazione urbana; 6. Cinema “MY Frame”: 10.000 € per il miglior cortometraggio, che dovrà essere della durata di circa 10 minuti. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro e non oltre il 30 aprile 2016. Per ulteriori informazioni e i criteri di assegnazione di ciascun premio si rimanda al sito Web ufficiale del premio.
    La scheda del premio.
    .
  • CULTURABILITY – CONTRIBUTI PER PROGETTI CULTURALI E INNOVATIVI DI RIGENERAZIONE URBANA
    La Fondazione Unipolis indice il bando nazionale “Culturability – rigenerare spazi da condividere” per sostenere progetti innovativi in ambito culturale e creativo che favoriscano processi di rigenerazione, recupero e rivitalizzazione di spazi fisici (pubblici o privati) dismessi e si propongano di mettere questi luoghi a disposizione delle comunità territoriali. I 5 progetti vincitori riceveranno un contributo di 50.000 € a fondo perduto ed un percorso di accompagnamento individuale. Possono partecipare organizzazioni senza scopo di lucro, organizzazioni private che operano nel settore culturale ed altri soggetti che siano costituiti in maggioranza (assoluta) da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni.
    Le domande possono essere presentate attraverso il form online disponibile al sito www.culturability.org entro il 15 aprile 2016.
    Il regolamento del bando
    La scheda del bando
    .
  • H2020 SME INNOVATION ASSOCIATE
    Azione pilota di Horizon 2020 a sostegno delle PMI e delle start-up europee per l’inserimento all’interno delle PMI innovative (per un periodo di 12 mesi) di collaboratori di ricerca post-dottorato provenienti da altri Paesi, per lavorare su una business idea e trasformarla in un progetto innovativo concreto. L’azione vuole superare le barriere che incontrano le imprese nel reclutamento di specialisti altamente qualificati (dottori di ricerca o titolo equivalente). Le PMI vincitrici riceveranno una sovvenzione individuale per coprire le spese relative allo stipendio del ricercatore, costi di trasferimento all’inizio ed alla fine del periodo (max. 5000 €), costi di viaggio e subsistence relativi alla formazione, training package per integrare in modo efficiente la risorsa nell’impresa durante il periodo. Possono presentare domanda le PMI (incluse le startup) degli Stati membri UE, dei Paesi associati ad H2020.
    La scadenza per l’invio delle proposte è il 30 giugno 2016.
    Il regolamento del bando
    La scheda del bando
    .
  •  “BANDO PER LA SELEZIONE DI START-UP INNOVATIVE PER PERCORSO DI SVILUPPO INTERNAZIONALE”.
    Il bando, realizzato da Assocamerestero e dalle Camere di Commercio italiane all’estero in collaborazione con ICE e MISE è finalizzato a promuovere l’imprenditorialità attraverso l’inserimento di startup innovative in percorsi di collegamento ed apertura al mercato estero. Presentazione domande entro le ore 16.00 del 26 febbraio 2016 mediante la modulistica disponibile sul sito.
    Per maggiori informazioni:
    Il sito Web sul bando
    La scheda del bando
    .
  • PREMIO START-UP SOCIALI “Giovani idee per il social business”: Il concorso, organizzato da Fondazione San Patrignano e Banca Prossima S.P.A. è rivolto a studenti universitari under 35, per diffondere una cultura d’impresa con caratteristiche di impatto sociale e sostenibilità economica e premiare la miglior idea d’impresa con finalità sociali. I tre migliori progetti riceveranno un finanziamento bancario di 25.000 € per la realizzazione dell’idea d’impresa.
    Presentazione proposte previa registrazione alla piattaforma attraverso il form di partecipazione entro e non oltre il 18/03/2016.
    Per maggiori informazioni:
    Il sito Web del Premio
    La scheda del bando
    .
  • UNICREDIT STARTLAB 2016: QUATTRO GRANT DI 10.000€ E PROGRAMMA DI ACCELERAZIONE. Unicredit StartLab mette in palio quattro grant di 10.000€ per progetti imprenditoriali nei settori Life Sciences, Clean Tech, DIGITAL, Innovative Made in Italy – Services & Industrial, ed un programma di accelerazione con attività di valutazione (incontri one-to-one con il team di valutazione Unicredit StartLab), mentorship, formazione, networking, con accompagnamento nella creazione e sviluppo d’impresa e possibilità di co-investimenti Unicredit . La partecipazione è gratuita ed è consentita alle persone fisiche che intendano costituire una società entro sei mesi dalla comunicazione dell’accesso al programma e/o che detengano almeno il 51% del capitale di una società commerciale. I progetti dovranno essere presentati entro e non oltre il 20 aprile 2016.
    Link al sito web
    Per maggiori informazioni si rimanda alla scheda ed al regolamento
    .
  • FONDAZIONE TELETHON E FARMINDUSTRIA – PREMI DI RICERCA Fondazione Telethon e Farmindustria istituiscono n.3 Premi di € 10.000 ciascuno per le migliori ricerche scientifiche tecnologiche nel campo biomedico-farmaceutico. I premi sono destinati a lavori scientifici che riguardano ricerche nell’ambito della medicina di genere, ricerche precliniche e cliniche. L’inziativa è rivolta a ricercatrici (under 40) che operano in Italia presso Università, Enti di Ricerca pubblici o privati (non afferenti ad industrie farmaceutiche), Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS). Le domande dovranno essere presentate secondo il modulo allegato al bando entro e non oltre il 20 febbraio 2016.
    Link al sito web
    Per maggiori informazioni si rimanda alla scheda ed al bando.
    .
  • CANADA-ITALY INNOVATION AWARD 2016 L’iniziativa dell’Ambasciata del Canada in Italia è rivolta a ricercatori, scienziati, esperti di innovazione e startupper, con l’obiettivo di consolidare i legami tra i due Paesi in materia di innovazione, favorendo un rafforzamento delle relazioni già esistenti (ed alla creazione di nuove) tra esperti italiani e canadesi per realizzare pubblicazioni e progetti di ricerca congiunti, programmi di scambi per studenti e ricercatori, trasferimento tecnologico etc, attraverso modalità innovative. I progetti dovranno rientrare nei settori di tecnologie sostenibili, ricerca sulle tecnologie sugli Oceani e sul circolo polare artico, IoT, ICT, sicurezza nel cibo e sviluppo di un’agricoltura sostenibile, manifattura avanzata, Life Sciences. In palio 3.000,00 Euro di rimborso per costi di viaggio e alloggio. Le proposte dovranno essere inviate all’indirizzo a Rome-PA@international.gc.ca entro il 1 aprile 2016.
    Maggiori informazioni
    .
  • Investimenti attività di ricerca e sviluppo, arriva il codice tributo per fruire del credito d’imposta
    Pronto il codice tributo con cui le imprese, a partire dal 1° gennaio 2016, potranno utilizzare in compensazione, tramite modello F24, il credito d’imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo. Il nuovo codice tributo è il 6857 e va inserito nella sezione “Erario” del modello di versamento. Il credito d’imposta è attribuito alle imprese che effettuano tali investimenti a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 dicembre 2019. Il testo della risoluzione è disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.it) all’interno della sezione “Normativa e prassi”.
    .
  • Progetti di ricerca congiunti Italia – Israele Call per progetti in ambito industriale presentati congiuntamente da team di ricerca di Italia ed Israele. I progetti dovranno rientrare in settori quali medicina/biotecnologie, salute pubblica e organizzazione ospedaliera; agricoltura e scienze dell’alimentazione; applicazioni dell’informatica nella formazione e nella ricerca scientifica; ambiente, trattamento delle acque; nuove fonti di energia, alternative al petrolio e sfruttamento delle risorse naturali; innovazioni dei processi produttivi; ICT, comunicazioni di dati, software, sicurezza cibernetica; spazio e osservazioni della terra; qualunque altro settore di reciproco interesse. I progetti vincitori otterranno un finanziamento fino al 50% dei costi ammissibili. Candidature entro il 7 marzo 2016.
    Per maggiori informazioni
    .
  • “Disegni +3” Concessione di agevolazioni a favore di micro, piccole e medie imprese per la valorizzazione di disegni e modelli fino ad un massimo dell’80% delle spese ammissibili. Le agevolazioni possono riguardare l’acquisizione di servizi specialistici volti alla valorizzazione per la messa in produzione di nuovi prodotti a esso correlati e/o per la commercializzazione del titolo di proprietà industriale. Candidature a partire dal 90° giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso .
    Per maggiori informazioni
    .
  • Marchi +2” Concessione di agevolazioni alle micro e PMI, attraverso l’acquisizione di servizi specialistici, per favorire la registrazione di: A)marchi comunitari presso UAMI (Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno); B) marchi internazionali presso OMPI(Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale). Le agevolazioni saranno concesse per un massimo dell’80% delle spese ammissibili. Le candidature potranno essere effettuate a partire dal 60° giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso. Per maggiori informazioni.
  • STARTUP INNOVATIVE INCENTIVI 2016
    Il Ministro dello Sviluppo economico ha esteso al 2016 gli incentivi fiscali per chi investe nelle start up innovative. Le agevolazioni possono essere fruite dai soggetti passivi dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e dai soggetti passivi dell’imposta sul reddito delle società, per soggetti che investono nel 2016, nel capitale sociale di una o più start-up innovative. Per i soggetti passivi IRPEF (persone fisiche) l’agevolazione consiste in una detrazione dall’imposta lorda di un importo pari al 19% dei conferimenti rilevanti effettuati, fino ad un importo massimo di 500mila Euro, per ciascun periodo di imposta agevolato. I soggetti passivi dell’imposta sul reddito delle società possono dedurre dal proprio reddito complessivo un importo pari al 20% della somma investita, per una cifra non superiore a 1,8 milioni. Le percentuali salgono rispettivamente al 25% e al 27% qualora le start up siano a vocazione sociale o sviluppino e commercializzino prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico in ambito energetico. Le agevolazioni spettano fino a un ammontare complessivo dei conferimenti non superiore a 15 milioni per ciascuna start up innovativa.
    Il decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 84 dell’11/4/2016.
  • THINK4SOUTH
    Groupama Assicurazioni in collaborazione con LuissEnLabs, STMelectronics, Swiss Re (Swiss Reinsurance Company Ltd),Swiss Re Foundation, lanciano una call per premiare progetti innovativi di startup del Mezzogiorno (anche non formalmente costituite) nei settori Smart Home, E-Health, Mobility e Innovazione Digitale. Il vincitore avrà accesso al programma di accelerazione di Luiss Enlabs “La Fabbrica delle Startup” per un valore complessivo di 80.000 Euro. Per il secondo classificato un contributo economico del valore di 10.000 Euro riservato dalla Swiss Re Foundation per l’acquisto di beni e/o servizi necessari per lo svolgimento dell’attività e per il terzo classificato 6 mesi di tutoring e utilizzo dei laboratori applicazioni di STMicroelectronics, primaria società di prodotti e soluzioni microelettroniche.
    Per candidare i progetti è necessario compilare l’application form, caricando dei brevi video di a) presentazione del team, b) pitch del progetto e c) una demo o mock up del progetto. I progetti selezionati come finalisti dovranno preparare una presentazione del progetto che discuteranno di fronte alla Giuria di Valutazione. Le candidature devono essere inviate entro il 31 maggio.
    Per info e candidature: http://www.think4south.it/
  • Hello Tomorrow Challenge
    Competition globale lanciata da Hello Tomorrow, ente no-profit dal profilo internazionale, premia progetti e startup che operano nei seguenti dieci ambiti: Qualità dell’aria, Health, Bellezza & Benessere, Trasporti e Mobilità, Energia, Alimentazione e Agricoltura, Dati, Rifiuti e Acqua, Aeronautica, Industria 4.0. In palio per le dieci migliori startup (una per settore) un premio di 15.000 Euro, mentre il vincitore assoluto riceverà un premio di 100.000 Euro. Possono presentare domanda Startup early-stage o progetti che abbiano attualmente raccolto meno di 400.000 Euro e stiano lavorando ad un prodotto tecnologico dalle grandi potenzialità in termini di impatto industriale e sociale. Le candidature dovranno essere presentate tramite la piattaforma preposta entro il 17 giugno 2016.
    Per maggiori info, il sito Web di riferimento.
    La scheda del bando.
  • Campania In.Hub
    Sostegno ai programmi di scouting, idea generation e accelerazione di startup innovative, promosso dalla Regione Campania con l’obiettivo di stimolare la nuova generazione di idee innovative sul territorio campano. L’azione intende sostenere l’azione degli attori dell’ecosistema regionale delle startup, attraverso il finanziamento di programmi diretti a rafforzare il potenziale innovativo del sistema imprenditoriale, sostenere la nuova imprenditorialità giovanile e di startup innovative, da realizzare mediante servizi di sostegno alla creazione d’impresa. Il budget totale della misura è pari ad 1.000.000 Euro. Tre le tipologie di azioni finanziate: a) programmi di scouting ed animazione territoriale per la produzione di idee di business innovative (max.12.000 Euro) b) programmi di idea generation (max.24.000 Euro); c) programmi di business acceleration per aspiranti imprenditori (max.50.000€). Il co-finanziamento massimo previsto è pari all’80% dei costi ammissibili. Possono presentare domanda soggetti pubblici o privati. Le candidature possono essere presentate tramite piattaforma online dal 6 maggio al 24 maggio 2016.
    Per maggiori info, il sito Web di riferimento.
    La scheda del bando.
  • CALL FOR PROPOSALS – BLUE LABS: INNOVATIVE SOLUTIONS FOR MARITIME CHALLENGES
    La Commissione europea finanzia progetti di “Blue Labs”, laboratori innovativi per lo sviluppo di soluzioni da applicare al settore marittimo o all’ambiente marino, con l’obiettivo di incentivare un nuovo modo di lavorare: nei blue labs giovani scienziati in collaborazione con ricercatori, mondo imprenditoriale e stakeholder locali sviluppano progetti all’avanguardia per un’economia blu sostenibile, preservando le risorse marine e gli ecosistemi. I progetti dovranno essere presentati da un Consorzio composto da almeno due soggetti di cui un ente di ricerca ed un soggetto pubblico o privato (tra questi: organizzazioni no profit, autorità pubbliche, università, istituti di istruzione e formazione, centri di ricerca, imprese pubbliche o private, piccole, medie o grandi, federazioni e associazioni etc). Le soluzioni sviluppate devono essere rivolte ai problemi o esigenze specifiche di uno o più bacini marittimi che circondano le coste europee (Mediterraneo, Atlantico, Mare del Nord, Mar Baltico, Mar Nero). Le sovvenzioni possono coprire fino all’80 per cento dei costi ammissibili e saranno comprese fra 200mila e 500mila euro. Potranno essere finanziate 5-6 proposte di progetto.
    Per partecipare al bando c’è tempo fino al 31 maggio 2016.
    Per maggiori info, il sito Web di riferimento.
    La scheda del bando.
  • BERLIN STARTUP CALLING 2016
    Visual Meta GmbH – società attiva dal 2009 nel settore e-commerce su piattaforme di shopping online in diversi continenti tramite marchi quali LadenZeile, ShopAlike, Shoppala e UmSóLugar – lancia una call internazionale per trasformare in realtà un progetto di business. È sufficiente sviluppare una breve presentazione (pitch deck) del proprio progetto innovativo ed inviare la candidatura per vincere premi per un valore complessivo di 15mila euro. I progetti potranno coinvolgere qualsiasi piattaforma digitale o tecnologia, dall’internet mobile al cloud computing. Possono partecipare giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, inviando la candidatura attraverso il form online entro il 31 dicembre 2016.
    Per maggiori informazioni su https://europa.eu/youth/node/34789_en.
  • FORUM PA
    Call4ideas, organizzata da dedicata da FPA in collaborazione con Startupbusiness, PoliHub, l’incubatore del Politecnico di Milano, e Camera di Commercio Roma, premia progetti e soluzioni innovative per la Pubblica Amministrazione negli ambiti: cloud computing e razionalizzazione del patrimonio infrastrutturale; digitalizzazione dei processi amministrativi; controllo e monitoraggio della spesa pubblica; digitale per la promozione del settore turistico e dei beni culturali; Internet of Things; Mobile Payment & Commerce; sanità elettronica; comunicazione tra amministrazioni e attori locali; soluzioni basate sul Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale (SPID). Le 12 soluzioni scelte potranno partecipare all’evento annuale FORUM PA 2016 dal 24 al 26 maggio presso il Palazzo dei Congressi di Roma, presentare a potenziali clienti e investitori la propria soluzione innovativa, avere accesso ad uno spazio per le attività di networking. Un’ulteriore selezione designerà una rosa di soggetti che beneficeranno di un periodo di incubazione gratuito di tre mesi presso il PoliHub, dei canali di comunicazione di FPA, PoliHub, Startupbusiness, EconomyUp e Digital360 ed essere coinvolti come “partner” nei progetti di innovazione portati avanti da FPA durante l’anno.
    Le candidature dovranno essere presentate entro il 30 aprile 2016 attraverso il form.
    Per maggiori informazioni, il sito Web di riferimento.
    La scheda del bando.
  • #NATIPER
    AXA Italia lancia #NatiPer contest dedicato a progetti d’innovazione sociale e idee capaci di guardare lontano. #NatiPer chiama a raccolta singoli cittadini, startup, imprese, associazioni e fondazioni per dar voce a quelle idee con una visione innovativa del domani e premiare il progetto con maggior impatto sociale. Le categorie per le quali candidarsi sono quattro: Alimentazione; Persone & Salute; Ambiente & Sostenibilità; Cultura & Istruzione. Il vincitore sarà premiato con un premio di 50 mila euro in servizi attraverso Impact Hub Milano. Per partecipare c’è tempo fino al 25 maggio.
    Per saperne di più consulta il sito natiperproteggere.it.
    La scheda del bando.
  • SMart it up: Il bando permette ad artisti e creativi di ottenere un anticipo a parziale copertura delle spese di produzione fino ad un massimo di 2.000,00 euro a progetto. L’iniziativa si rivolge ad artisti e creativi che operano con obiettivi professionali impegnati in una produzione artistica con debutto o vendita già concordato. A titolo esemplificativo ma non esaustivo, possono essere attività eleggibili: residenze di produzione, realizzazione di opere site-specific, registrazioni di progetti discografici, produzioni video e web, campagne di promozione per una tournée, partecipazione a fiere d’arte. Le attività selezionate potranno realizzarsi in Italia o all’estero. Saranno scelti i progetti con la migliore valutazione, nell’ambito di un budget complessivo di 10.000,00 euro. Verranno presi in considerazione i progetti con debutto/realizzazione/vendita fissati nel periodo compreso tra il 14 marzo e il 30 dicembre 2016. Le candidature dovranno essere presentate esclusivamente via mail all’indirizzo: info@smart-it.org entro il 18 Febbraio 2016. Le modalità di partecipazione sono presentate nel seguente documento: Maggiori informazioni
  • FLAG-ERA riunisce la maggior parte delle organizzazioni di finanziamento regionali e nazionali in Europa con l’obiettivo di sostenere le FET Flagship (Progetti strategici sulle tecnologie future ed emergenti) attraverso il bando congiunto transnazionale (JTC 2016) a cui l’Italia partecipa attraverso il MIUR. Oggetto del bando il sostegno al coordinamento della ricerca a livello europeo negli ambiti dei quattro Flagship Pilots che non sono stati finanziati nella prima call europea, con l’obiettivo di proseguire lo sviluppo della roadmap di ricerca già elaborata e creare le condizioni per una sua futura implementazione in Europa. Il bando riguarda i settori ICT for Social Sciences, High-Efficiency Sensor Networks, Digital Medicine for Cancer,Cooperative Robots. L’Italia nella figura del MIUR partecipa a questo bando con l’importo complessivo di 4 milioni di euro, divisi in parti uguali fra le quattro tematiche; in particolare per ogni tematica sono disponibili 500.000 € nella forma di contributo alla spesa e 500.000 € come credito agevolato.
    Deadline 31 Marzo 2016.
    Per info e candidature: http://www.flagera.eu
  • Parte la terza edizione del Wellness Accelerator Program di Technogym, il primo programma di accelerazione finalizzato a dar vita a progetti innovativi in ambito salute e benessere, le cui selezioni si chiuderanno il 15 marzo 2016 allo scopo di individuare le migliori 5 startup a livello internazionale nel settore fitness e wellness per dare vita a progetti innovativi in grado di rivoluzionare e migliorare il mondo del wellness. Alcuni dei temi della nuova Call For Ideas riguarderanno la Analisi Predittive e i Big Data, soluzioni Healthcare mobile e web, soluzioni fitness e wellness basate su realtà virtuale e aumentata. Ogni team scelto potrà sviluppare il proprio progetto all’interno di H-Farm, piattaforma di innovazione, con l’aiuto di mentor e figure tecniche specializzate in quest’ambito. Technogym offrirà loro un finanziamento di 15.000,00 Euro oltre a una serie di servizi di accelerazione tra cui attività di mentoring, networking, vitto e alloggio, spazi di lavoro, eventi ad hoc, servizi tecnici e professionali: un vero e proprio programma di accelerazione “All-Inclusive”.
    L’application al programma va inviata su https://www.f6s.com/wellnessaccelerator
  • Voucher di € 10.000 per la digitalizzazione delle PMI: il finanziamento a fondo perduto può coprire il 50% delle spese complessive ammissibili sostenute successivamente alla data di concessione del voucher. Il termine iniziale di presentazione delle domande di finanziamento sarà indicato da apposito decreto direttoriale dal Ministero dello Sviluppo Economico.
    Consulta l’allegato: Scheda informativa Voucher digitalizzazione PMI
  • BANDO IMPRESE A PARTECIPAZIONE GIOVANILE O FEMMINILE
    Concessione agevolazioni per piccole e nuove imprese a partecipazione giovanile o femminile con finanziamento a tasso zero a copertura del 75% delle spese ammissibili. Settore: imprenditorialità giovanile (innovazione sociale, filiera turistico culturale). In palio 12 mesi di incubazione al Polihub. Candidature a partire dal 13 gennaio 2016.
    Per maggiori info si rimanda al decreto interministeriale 8 luglio 2015 disponibile sul sito sviluppoeconomico.gov.it

Segui la pagina Facebook con un like:facebook

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone