Open Schools for Open Societies, il 18 luglio a Città della Scienza incontro di progettazione partecipata

osos_logo

Il progetto

La Fondazione Idis-Città della Scienza è partner del progetto europeo Open Schools for Open Societies – OSOS, del programma Horizon 2020 per la ricerca e l’innovazione, e Coordinatore nazionale per le scuole che parteciperanno all’azione.

Obiettivo principale del progetto OSOS è trasformare alcune scuole del territorio nazionale in Open School (scuole aperte) attraverso sia l’innovazione nell’insegnamento delle scienze che invitando famiglie, comunità locale, imprese, esperti, università e altre realtà presenti sul territorio, a lavorare insieme su progetti che soddisfino esigenze e sfide reali sia dell’intera società che delle comunità locali.

Scarica la lettera per gli insegnanti

Obiettivi

Il primo traguardo da raggiungere è la realizzazione di 10 Open Schooling Hub sul territorio nazionale. Un Open Schooling Hub è una scuola che ha avviato una trasformazione radicale e di sistema non solo negli approcci pedagogici ma in ogni aspetto del modo in cui la scuola è organizzata: la sua struttura, la cultura, l’uso dello spazio, del luogo e del tempo. Un Open Schooling Hub sarà un ambiente aperto, curioso, accogliente e democratico che supporterà lo sviluppo di attività educative e di progetti innovativi e creativi.

Le attività del progetto OSOS saranno incentrate prevalentemente su settori della scienza che sono legati alle sfide e alle priorità sociali fissate dalla Commissione Europea:

  • Salute, cambiamenti demografici e benessere.
  • Sicurezza alimentare, agricoltura e silvicoltura sostenibili, ricerca marina e marittima, bioeconomia.
  • Energia sicura, pulita ed efficiente.
  • Trasporto intelligente, verde e integrato.
  • Azione climatica, ambiente, efficienza delle risorse e materie prime.
  • Società inclusive, innovative e riflessive: l’Europa in un mondo in continua evoluzione.
  • Libertà e sicurezza dell’Europa e dei suoi cittadini.

Inoltre le attività si concentreranno fortemente su questioni legate alla ricerca e all’innovazione e a ciò che ne consegue, coinvolgendo gli studenti in confronti e discussioni sul modo in cui la scienza e la tecnologia influenzano positivamente il benessere umano ma creano anche nuovi rischi e dilemmi etici.

Partner

Partecipa!

Il 18 luglio 2017, dalle 10 alle 13, si terrà l’incontro di Progettazione partecipata promosso dalla Fondazione Idis – Città della Scienza. L’incontro è aperto a tutti gli interlocutori interessati a prendere parte al progetto e si svolgerà nell’aula B di Città della Scienza.

Iscriviti all'incontro del 18 luglio 2017

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

Le scuole che sono interessate a seguirci, in questa interessante e innovativa avventura, e a diventare parte integrante di questa ricerca (partecipando a progetti appassionanti, aderendo a comunità di insegnanti, frequentando eventi formativi e scuole estive, partecipando a concorsi educativi, condividendo pratiche e opportunità a livello locale, nazionale e europeo. Si spera così di coinvolgere scuole che vogliono aprire una finestra sull’Europa pur rimanendo legate al territorio) possono contattare le referenti del progetto OSOS:

Dott.ssa Flora Di Martino, 081 7352 260, dmartino@cittadellascienza.it

Dott.ssa Rossella Parente, 081 7352 406, parente@cittadellascienza.it

Link utili

Horizon 2020
Cattura
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone