Playing with Protons Goes Digital – PwPGD

Playing with Protons Goes Digital - PwPGD

Città della Scienza partecipa al progetto internazionale Playing with Protons Goes Digital, rivolto ai docenti di ogni ordine e grado e finalizzato al tema dell’insegnamento delle scienze attraverso un uso coinvolgente delle tecnologie digitali, sperimentando attività laboratoriali di indagine scientifica anche con approcci metodologici innovativi, basati sull’arte. Il rapido passaggio all’insegnamento a distanza sta offrendo un’opportunità, forse unica, e che è insita nelle nuove tecnologie digitali: ispirare e coinvolgere i giovani nello studio delle scienze.

Temi scientifici, temi di frontiera come quelli indagati dall’INFN e al CERN, verranno trattati con le classi, sia in presenza che in remoto. L’intento è costruire un rapporto duraturo, uno scambio sistematico e proficuo con chi si occupa di educazione scientifica, anche con l’intento di rafforzare la capacità di affrontare e superare i momenti difficili come quelli dell’attuale pandemia.

Il progetto intende migliorare sia le competenze digitali che l’abilità di insegnare le scienze in modo da entusiasmare e coinvolgere la platea, ma vuole anche sottolineare l’importanza della scienza nella nostra società.

In tutta Europa 50 scuole, 100 insegnanti e 500 studenti verranno coinvolti nel progetto PwPGD.

Tra i partner del progetto, oltre la Fondazione Idis-Città della Scienza, sono coinvolti l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), Ellinogermaniki Agogi Scholi Panagea (Grecia), University of Birmingham (United Kingdom) e Creativitic Innova Sl (Spain).

Se sei un insegnate e vuoi partecipare al progetto PwPGD  scrivi a parente@cittadellascienza.it, dmartinocittadellascienza.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone