CALL E POSIZIONI APERTE

9/11/2020
Call per “esperto nella realizzazione di percorsi di formazione in programmazione java e web developer”
Invito ad iscriversi all’albo risorse esterne per lo svolgimento di attività di formazione (professionale, manageriale, tecnica) sui temi inerenti e l’innovazione digitale per la conduzione di attività didattiche e di formazione rivolte ai giovani, ai lavoratori, ai professionisti, ai manager, agli imprenditori e agli aspiranti imprenditori.

In particolare, con riferimento al progetto GPS Giovani Programmatori e Sviluppatori, promosso da ANPAL, la Fondazione Idis-Città della Scienza ricerca n.2 figure di “esperto nella realizzazione di percorsi di formazione in programmazione java e web developer” da contrattualizzare entro il 30 novembre per il profilo di esperto in programmazione java ed entro il 18 dicembre p.v. per il profilo di web developer.
Tali figure saranno impegnate in attività di docenza in due distinti percorsi formativi di 180 ore cadauno, da svolgersi nei mesi di dicembre 2020/giugno 2021. Il costo orario stimato per le ore di docenza erogate è di €40 oltre iva/ora.
Per quanto concerne contenuti e obiettivi dei diversi moduli è possibile consultarli nell’allegato di cui alla presente call.

In considerazione delle tempistiche indicate, la Fondazione provvederà a selezione le figure ricercate tra quanti in possesso dei requisiti richiesti già sono iscritti all’albo e/o vi provvederanno partecipando alla presente call entro la data del 20 novembre p.v. per “esperto nella realizzazione di percorsi di formazione in programmazione java” ed entro la data del 27 novembre p.v. “esperto nella realizzazione di percorsi di formazione in web developer”.

SCARICA LA CALL

Call per esperto product designer / additive manufacturing
Progetto Extreme Tour_Futuro Remoto 2020 – Città della Scienza
La call sarà attiva fino al 14 settembre 2020 alle ore 13.00.

Nell’ambito dell’ed. 2020 di Futuro Remoto sarà sviluppato EXTREME TOUR: Dai Greci, ai fasti del Grand Tour alla ricerca della vita su Marte. Il progetto coniuga in modo innovativo arte e scienza con la realizzazione di un’installazione artistica che sarà collocata a Città della Scienza, accompagnata da attività laboratoriali e da percorsi di visita per esplorare, conoscere e valorizzare il territorio storico artistico dei Campi Flegrei. Fil rouge di questa narrazione sono gli estremofili, microrganismi che sopravvivono e proliferano in condizioni ambientali proibitive per gli esseri umani, ad esempio in ambienti che presentano valori estremamente alti o bassi di temperatura, pressione, pH o salinità, sconosciuti per lo più al grande pubblico e che, in questa occasione, diventeranno il centro di un racconto affascinante e inaspettato, un modo nuovo per scoprire un territorio, quello dei Campi Flegrei.

Si ricerca, per una collaborazione di lavoro autonomo, da metà settembre e fino a dicembre 2020, una figura professionale per lavori di product designer / additive manufacturing. Le attività specifiche riguardano la collaborazione alla realizzazione di un’installazione che racconta, in chiave artistica, l’estremo interesse di questi microrganismi estremofili, invitando ad iscriversi all’albo risorse esterne.

Nominativi  degli iscritti all’Albo risorse esterne ammessi al colloquio valutativo tramite skype del 29 settembre p.v.: Antonia Auletta, Davide Mehdi Duranti, Michela Musto, Gabriele Pontillo

La collaborazione è stata assegnata a Davide Mehdi Duranti

SCARICA LA CALL

Call per esperto graphic designer
Progetto Extreme Tour_Futuro Remoto 2020 – Città della Scienza
La call sarà attiva fino al 14 settembre 2020 alle ore 13.00
Nell’ambito dell’ed. 2020 di Futuro Remoto sarà sviluppato sarà sviluppato EXTREME TOUR: Dai Greci, ai fasti del Grand Tour alla ricerca della vita su Marte. Il progetto coniuga in modo innovativo arte e scienza con la realizzazione di un’installazione artistica che sarà collocata a Città della Scienza, accompagnata da attività laboratoriali e da percorsi di visita per esplorare, conoscere e valorizzare il territorio storico artistico dei Campi Flegrei. Fil rouge di questa narrazione sono gli estremofili, microrganismi che sopravvivono e proliferano in condizioni ambientali proibitive per gli esseri umani, ad esempio in ambienti che presentano valori estremamente alti o bassi di temperatura, pressione, pH o salinità, sconosciuti per lo più al grande pubblico e che, in questa occasione, diventeranno il centro di un racconto affascinante e inaspettato, un modo nuovo per scoprire un territorio, quello dei Campi Flegrei.

Si ricerca, per una collaborazione di lavoro autonomo, a decorrere presumibilmente da metà settembre e fino a dicembre 2020, una figura professionale per lavori di grafica e design. Le attività specifiche riguardano la collaborazione alla realizzazione di un’installazione che racconta, in chiave artistica, l’estremo interesse di questi microrganismi estremofil, invitando ad iscriversi all’albo risorse esterne.

Nominativi degli iscritti all’Albo risorse esterne ammessi al colloquio valutativo tramite skype del 29 settembre p.v.: Roberta Angari e Francesca Valentino

La collaborazione è stata assegnata a Roberta Angari

SCARICA LA CALL