Italy-China Science, Technology & Innovation Week
25-27 October

Grande successo della Italy-China Science, Technology & Innovation Week - Edizione 2016, che si terrà in Italia dal 25 al 27 ottobre, con oltre 500 organizzazioni e 700 partecipanti che dal lato Italiano si sono già registrati. Dal lato Cinese si registrano ad oggi quasi 500 organizzazioni fra le maggiori Università, Centri di ricerca, Parchi scientifici provenienti da tutto il Paese. Enorme attenzione è rivolta a questa settimana interamente dedicata alle attività di scambio in ambito scientifico e tecnologico tra gli operatori dei due Paesi, finalizzata a creare partenariati tecnologici, produttivi e commerciali nei contesti innovativi ricerca-impresa. Vista la forte manifestazione di interesse da parte delle università, dei centri di ricerca, delle imprese innovative nonché del sistema dell’istruzione italiano, la Call per la Partecipazione è stata prorogata al 15 settembre 2016 per le richieste agli incontri B2B (che si svolgeranno solamente a Napoli), mentre le iscrizioni all’evento rimarranno aperte fino al 30 settembre 2016. Quest’anno l’evento principale si svolge a Napoli (26-27 Ottobre) alla presenza del Ministro Stefania Giannini e del Ministro della Scienza e Tecnologia Wan Gang, mentre saranno organizzati due focus territoriali: Bergamo sul tema della Smart Manufacturing Systems e Healthcare Technologies (25/10) e Bologna sul tema dell’Agrifood (26/10). La manifestazione segue il format consolidatosi negli anni con seminari tematicitavole rotonde e incontri B2B. Si specifica che gli incontri B2B si terranno solamente a Napoli. Novità dell’edizione 2016 saranno la Italy-China Best Startups Showcase, un evento speciale dedicato alle startup innovative; la Digital Fabrication Zoneuna parte dedicata agli scambi e alla cooperazione nel campo dell’educazione; la Smart City Area per la valorizzazione delle best practices e dei progetti di ricerca sulle smart cities and communities e l’Education Programs and Agorà che punterà a promuovere gli scambi e la cooperazione per le scuole, le università, i science centres e i musei della scienza. Chi può partecipare: le imprese e tutti i soggetti pubblici e privati (centri di ricerca, università, distretti innovativi, cluster impresa-ricerca, parchi scientifici e tecnologici etc.) con una sede in Italia, attivi nell’innovazione e nella ricerca scientifica e tecnologica e che hanno interesse a confrontarsi con potenziali clienti o partner della Repubblica Popolare Cinese. Come partecipare: La partecipazione alla manifestazione, agli incontri B2B e alle sessioni di lavoro è gratuita ma è subordinata all’iscrizione all’evento tramite la compilazione del form di registrazione e alla successiva conferma da parte di Città della Scienza. Maggiori dettagli sono contenuti nella call allegata. Per maggiori informazioni: Città della Scienza Casa Cina – Centro Internazionale di Trasferimento tecnologico email: cina@cittadellascienza.it www.cittadellascienza.it/cina

VAI AL SITO
italy cina
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone