4 marzo 2016 – Inaugurazione dell’edificio di Corporea

IL PROGRAMMA DEL 4 MARZO 2016

ore 17.00 | CERIMONIA DI PRESENTAZIONE DELL’EDIFICIO

Introduce e modera ∙ Vincenzo Lipardi

Intervengono
Il Presidente di Città della ScienzaVittorio Silvestrini
Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris
Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca
Il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti  Graziano Delrio

ore 17.30 | “Bagnoli vista con gli occhi di”
interventi di:
Eugenio Bennato, che racconta la sua Bagnoli
Bruno Colella, regista, che presenta il film My Italy
Mark Kostabi, accompagnato da Tony Esposito
Massimo Pica Ciamarra, architetto, progettista dell’edificio

dalle ore 18.00 alle ore 21.30 | VISITA DELL’EDIFICIO

dalle ore 18.30 alle ore 19.30 | PICNIC DELLA SCIENZA
Attività dimostrative di oltre 40 tra Centri di Ricerca, Università, Associazioni, Fondazioni.
Science show a cura di Circ’ Arena

dalle ore 20.30 | ESIBIZIONE DI ARTISTI
con Mariano Bellopede, Claudia Megré, Yiki Pinda RawelgueRete co’ marLello Savonardo

alle ore 21.30 | CONCERTO
di Eugenio Bennato
con Carlo D’Angiò e Pietra Montecorvino

Sarà inoltre possibile visitare il Science Centre e sarà aperto il ristorante Alma Flegrea

Il programma è soggetto a modifiche
info • tel. 081 7352.220-222 • email: contact@cittadellascienza.it

Per la cerimonia di apertura e il concerto di Eugenio Bennato l’ingresso è libero ma è necessaria la registrazione.

REGISTRATI

Eventbrite - Presentazione dell'edificio di Corporea

REGISTRATI

Eventbrite - Concerto di Eugenio Bennato

VISUAL_4_MARZO_2016_(100_x_14...

Il 4 MARZO 2016, nella data simbolo del terzo anniversario dell’incendio doloso che distrusse il Science Centre di Città della Scienza, sarà presentato l’edificio  che da dicembre 2016 ospiterà CORPOREA: il primo museo interattivo in Europa interamente dedicato al tema della salute, delle scienze e tecnologie biomedicali e della prevenzione, basato sulla sperimentazione diretta dei fenomeni da parte dei visitatori.
Un messaggio positivo che Città della Scienza vuole lanciare da un’area al centro dell’attenzione nazionale, ma che purtroppo si dibatte nell’abbandono e nel degrado.
Il 4 marzo è ormai per la comunità cittadina e per quella scientifica internazionale, una data simbolo visto che la ferita inferta con il rogo del Museo della scienza non è stata sanata. A tre anni da questo vile attentato, non si conoscono né i volti dei mandanti, né degli esecutori materiali né di eventuali complici. Fallito il tentativo di depistaggio ed abortita l’operazione politica di trasformare le vittime in carnefici, la Città della Scienza vuole utilizzare anche quest’evento per chiedere che si faccia luce su un episodio oscuro che rappresenta una spada di Damocle per chi vuole operare per il rilancio di Napoli.
Corporea, che avrebbe dovuto essere l’ultimo tassello del “parco dell’innovazione” napoletano, avvia di fatto il rilancio delle attività espositive e della ricostruzione del Science Centre di Città della Scienza.
Infatti anche sul fronte della ricostruzione, dopo la consegna alla Regione Campania il 22 dicembre del 2015 del progetto definitivo, si sta lavorando alacremente per la convocazione della Conferenza di Sevizio e per il successivo passaggio in Consiglio Comunale per la ratifica, così come sottoscritto nell’APQ e definito dalla Legge.

L’edificio Corporea, progettato dallo studio Pica Ciamarra e Associati, si sviluppa su una superficie di 5.000 mq e sarà attivo nel campo della promozione della salute, di stili salutari di vita ma anche della ricerca scientifica e tecnologica nel settore biomedicale. Infatti, oltre a una grande area espositiva  interattiva, il nuovo museo, che è il primo dedicato alla salute a livello nazionale, sarà dotato di laboratori didattici e installazioni multimediali. Accanto il DOME 3D / PLANETARIO con oltre 120 posti a sedere, dove grazie a tecnologie di proiezione 3D, saranno programmati show didattici fortemente spettacolari dedicati al tema della salute e delle scienze biomediche. La cupola sarà utilizzata anche come planetario.
Caratteristica innovativa dell’opera è l’incubatore per piccole imprese e startup nel settore biomedicale e dell’e-health, in continuità con l’attività del BiC di Città della Scienza che da sempre promuove la creazione di impresa innovativa nel Mezzogiorno.
Il futuro museo CORPOREA, grazie allo svolgimento di incontri e sportelli informativi, sarà, in sinergia con le politiche promosse dal Ministero della Salute, un luogo aperto di confronto tra scienza e società.

___MANIFESTO_4_MARZO_(STAMPA)_proporzione 4_X_3_004_(STAMPA).cdr

Il 4 marzo 2016 sarà dunque un momento di festa, vero antidoto contro la depressione e lo sconfittismo che a volte caratterizza la città, con una serie di eventi di assoluto valore.
L’evento, aperto a tutti, vedrà la partecipazione attiva di associazioni e cittadini: una mobilitazione collettiva della città e con la città che da sempre ci è stata vicina.
Come nella grande tradizione dei musei scientifici europei si svolgerà un Picnic della Scienza con le attività dimostrative di Centri di Ricerca, le Università campane, le Scuole e le associazioni culturali e scientifiche.
Alle 16.30 ci sarà il taglio del nastro con una breve cerimonia che vedrà la presenza del Sindaco Luigi de Magistris, del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Claudio De Vincenti e del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio.

Seguirà la presentazione del film MYItaly da parte del regista Bruno Colella, la performance pittorica dell’artista americano Mark Kostabi con l’accompagnamento del musicista Tony Esposito e un racconto del musicista Eugenio Bennato sulla ‘sua’ Bagnoli.

La serata continuerà con un concerto alle 20.30 aperto da Lello Savonardo con Pietra Montecorvino, Claudia MegrèMariano Bellopede e Yiki Pinda Rawelgue e culminerà nella performance di Eugenio Bennato e Taranta Power.

I Centri di Ricerca, le Università campane, le Scuole e le associazioni culturali e scientifiche
che hanno aderito al PICNIC DELLA SCIENZA
3D

Messaggio di Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli, riguardo la conferenza stampa del 18 febbraio

Caro Presidente,
desidero, innanzitutto, ringraziarti molto per il cortese e gradito invito alla conferenza stampa di presentazione dell’edificio “Corporea – il museo del corpo umano” che si terrà il prossimo 18 febbraio.
L’evento è propedeutico alla tragica ricorrenza del 4 marzo, terzo anniversario del rogo di Città della Scienza che tanta eco ha avuto a livello nazionale ed internazionale e di cui, ancora oggi, si attende piena chiarezza sulle cause e sugli autori della distruzione di una parte del complesso scientifico di Bagnoli. Mi fa piacere che “Corporea” sia inaugurata proprio il 4 marzo per ribadire il significativo riscatto di Città della Scienza che rappresenta un polo di assoluta rilevanza della nostra Città.
A tal proposito, sono spiacente, però, di doverti comunicare che, purtroppo – per impegni istituzionali precedentemente assunti ed improrogabili – non potrò partecipare alla conferenza stampa.
Ti saluto con viva cordialità

Luigi de Magistris
Sindaco di Napoli

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone