I videogiochi tornano a Città della Scienza con Nintendo Labo | Da aprile a dicembre 2019

Con il motto “monta, gioca, scopri”, torna anche quest’anno l’iniziativa che porta una nuova esperienza interattiva nei musei italiani, con imperdibili laboratori creativi dedicati a genitori e figli. Perché l’apprendimento passa anche dal divertimento. La prima tappa alla Città della Scienza di Napoli.

Nintendo_CDS_1200x630

Non c’è metodo migliore per imparare e apprendere che il gioco: una regola che vale soprattutto in un Paese come l’Italia, dove la potenzialità educativa del medium videoludico può arrivare a toccare oltre 16 milioni di persone . Ed è per questo che Nintendo, leader mondiale nella creazione e nello sviluppo di intrattenimento interattivo, da sempre attenta ai risvolti formativi dei suoi prodotti, torna ad animare i musei italiani con Nintendo Labo, la sua ultima linea di esperienze interattive basata sul gioco e sulla scoperta. A Città della Scienza adulti e bambini potranno divertirsi a più non posso partecipando a workshop e laboratori che, unendo l’utile al dilettevole e mixando l’analogico al digitale, elimineranno il gap tecnologico tra genitori e figli, coinvolgendo la famiglia al completo.

A Città della Scienza per tutto l’anno, per due weekend al mese a partire da quello del 13-14 aprile, grandi e piccini scopriranno l’innovativo Nintendo Labo con un approccio del tutto inedito. Per imparare, divertendosi! Appassionati di tutte le età potranno trasformare dei semplici fogli di cartone in creazioni interattive chiamate Toy-Con, progettate per funzionare con la console Nintendo Switch e i controller Joy-Con. Che sia un pianoforte a 13 tasti perfettamente funzionante o il manubrio di una motocicletta, un robot, una casa o una canna da pesca, come per magia, il bello sarà vederli animati su schermo e scoprire tutti i segreti che stanno dietro la tecnologia rivoluzionaria che permette tutto ciò. Pane per i nativi digitali, nonché risorsa inestimabile per i loro genitori.

Monta, gioca e scopri: ecco il leitmotiv dei workshop Nintendo Labo. Un filo conduttore che permetterà a tutti di seguire le varie fasi creative, partecipando attivamente a ognuna di esse. In primis si monta, assemblando i fogli di cartone e personalizzando con fantasia ed estro la propria creazione. Dopo di che, si gioca, vivendo l’emozione unica di vedere una macchinina di cartone prender vita e animarsi, pilotandola a destra e sinistra grazie all’incredibile interazione con la console Nintendo Switch. Per finire, con il Garage Toy-Con, si scopre come creare da zero il proprio giocattolo di cartone personalizzato o riprogrammarne uno già esistente: l’unico limite è la fantasia. Grazie a un’interfaccia semplificata in cui è possibile selezionare fattori di causa ed effetto, chiunque può imparare le basi della programmazione, anche i più piccoli. Ed è così che educazione e gioco diventano un tutt’uno!

PROVA IL NUOVO KIT VR!

Con il nuovo kit, Nintendo entra nel mondo della realtà virtuale, ma lo fa a suo modo lanciando un prodotto pensato per i più piccoli. Ancora una volta l’Azienda coniuga l’interattività del videogame alla materialità del gioco tradizionale evitando però i limiti imposti dalla realtà virtuale, optando per una soluzione più semplice in cui, come sempre, il cartone fa da protagonista. Nessuna fascia che stringa la faccia, nessun cavo che vincoli i movimenti, così i bambini non rischiano di provare sensazioni di malessere: un’esperienza avvolgente ma meno immersiva. Da non sottovalutare poi, rispetto al VR “classico”, che spinge il giocatore ad isolarsi nella dimensione 3D che lo circonda, la facilità di condivisione: la struttura semplice, infatti, incoraggia i giocatori a scambiarsi, in tempo reale, i Toy-Con cosicché tutti abbiamo l’opportunità di unirsi al divertimento.

nintendo-labo-kit-vr_16_jpg_1400x0_q85
nintendo-labo-kit-vr_3_jpg_1400x0_q85

Ben 64 sono i mini-giochi caricati nella Piazza VR, ben 6 sono i nuovi Toy-Con contenuti nel kit, tutti pensati per vivere esperienze davvero uniche e memorabili: usando il blaster si possono caricare tanti colpi per contrastare un’invasione aliena o nutrire gli ippopotami a colpi di mele e banane, con il cigno si può provare l’ebrezza del volo grazie alla simulazione con le mani dello sbattere delle sue ali o ancora, con la proboscide di un elefante, ci si può sbizzarrire e disegnare in aria, … Da non dimenticare, poi, la funzione Garage Toy-Con VR, il laboratorio segreto di Labo che, come in tutti gli altri software, permette ai fruitori sia di capire come funzionano i meccanismi sia di creare nuovi giochi e personalizzarli, perché, ricordiamolo, ad ogni causa corrisponde un effetto!

Insomma, creatività, divertimento, attenzione, facilità sono senza dubbio le parole chiavi per raccontare Nintendo Labo e questo nuovo straordinario kit dedicato alla realtà virtuale.

DA APRILE A DICEMBRE 2019

Aprile 2019
13-14 aprile 2019
21-22 aprile 2019
27-28 aprile 2019

Maggio 2019
4-5 maggio 2019
18-19 maggio 2019

Giugno 2019
1-2 giugno 2019
22-23 giugno 2019

Luglio 2019
13-14 luglio
27-28 luglio

Settembre 2019
21-22 Settembre
28-29 Settembre

Ottobre 2019
12-13 ottobre
19-20 ottobre

Novembre 2019
9-10 novembre
30 novembre – 1° dicembre

Dicembre 2019
7-8 dicembre
26 dicembre
29 dicembre

Per info tel. +39 081.7352.258 +39 081.7352.259 +39 081.7352.220 +39 081.7352.222  – email: contact@cittadellascienza.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone