Live da Futuro Remoto 26 maggio

Per la prima volta i b2b a Futuro Remoto

Quest’anno per la prima volta a Futuro Remoto si è svolto uno speciale ciclo di incontri b2b: Città della Scienza ha infatti promosso una connessione fattiva con il mondo cooperativo, offrendo a qualificate strutture del nostro territorio la possibilità di incontrare importanti cooperative nazionali, per verificare potenziali partenariati su attività di innovazione, sperimentazione, sviluppo. Nove cooperative coinvolte per circa 50 incontri, grazie alla sinergia con Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue. 

b2b

I grandi temi di Futuro Remoto entrano nel vivo

Continuano senza sosta le attività in piazza del Plebiscito, a Napoli. Una calda giornata primaverile fa da sfondo all’avvio del secondo giorno di Futuro Remoto 2017. Quali sono i punti di contatto e quelli di divergenza tra scienza e religione? Questi gli argomenti al centro della Grande Conferenza che si è svolta al Circolo Artistico Politecnico, dal titolo Environmental encyclica and the relation between science and religion. Wolfgang M. Heckl, biofisico tedesco e Direttore Generale del Deutsches Museum di Monaco di Baviera e Monsignor Sanchez de Toca, sacerdote dell’arcidiocesi di Toledo in Spagna dal 1993, già Sottosegretario del Pontificio Consiglio della Cultura, introdotti dal giornalista di Radio 3 Scienza, Marco Motta, hanno dato vita ad un appassionante confronto su due temi che storicamente ha alimentato dispute e divisioni. Sanchez ha sottolineato che “scienza e religione devono collaborare, si può imparare insieme a vicenda”. Heckl ha spiegato che “per il futuro dell’umanità è fondamentale bilanciare lo sviluppo tecnologico con l’orientamento etico che deve andare sempre nell’ottica di orientare sprechi e consumismo”.

In mattinata, al Circolo Ufficiali della Marina Militare, invece, un confronto sui temi dell’innovazione e del mondo delle startup, promosso dall’Assessorato alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania e Città della Scienza. Valeria Fascione, Assessore alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania, ha spiegato che “abbiamo messo in campo strumenti a sostegno delle startup, tra cui il bando Campania In.Hub, puntano in particolare sugli ambiti strategici della RIS3”.Al tavolo dei lavori anche Pietro Siciliano, Delegato TAV Smart Living Technologies; Amedeo Giurazza, Founder&Ceo Vertis SGR Spa; Giovanni Perrone, Presidente PNICube; Edoardo Cosenza, Presidente Campania NewSteel.

La sala conferenze di Palazzo Reale ha ospitato il convegno promosso dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno su “Ambiente, Cibo e Salute: La Sanità di prevenzione al servizio dei cittadini, tra ricerca e controlli”.
La manifestazione rientra nelle attività messe in campo dalla Rete degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali italiani nell’ambito di Futuro Remoto.  “Se dobbiamo costruire una rete tra gli Istituti Zooprofilattici Sperimentali – ha spiegato Antonio Limone, direttore generale dell’IZSM di Portici – è importante costruirla su di una tramatura internazionale, nel solco del filone One Health. Il ruolo degli IZSM è sempre più definito nell’ambito del binomio ambiente e salute ed è da qui che dobbiamo partire per costruire una rete pregiata”.

Sul palco, nel cuore di piazza Plebiscito, grande entusiasmo per la premiazione di #SarannoCronisti, promosso da A.I.D.A.Con (Associazione Italiana per la Difesa dell’Ambiente e dei Consumatori).  Uno splendido progetto sociale in grado di  coinvolgere diversi istituti scolastici. Protagonisti  assoluti i ragazzi  che si sono trasformati in giornalistivignettistivideomakerfotografi con lo speciale incoraggiamento del loro idolo musicale, Sal Da Vinci.

Inizia il secondo giorno a Futuro Remoto

E’ tutto pronto per l’inizio della seconda giornata di attività a Futuro Remoto. Sotto un caldo sole primaverile che sa già d’estate, piazza del Plebiscito è già piena di visitatori. Restate collegati per aggiornamenti live dalla Piazza. 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone