Officina dei Piccoli

ODP

L’Officina dei Piccoli è un insieme di luoghi, attività, incontri, eventi, dedicato al mondo dell’infanzia “riservato” ai bambini da 0 a 10 anni che occupa uno spazio di circa 500 mq coperti. Qui i bambini incontrano Bit, il burattino virtuale di Città della Scienza che, dal 1998, accoglie i visitatori, dialoga con loro, li fa divertire e fornisce utili consigli per la visita.

Io e gli altri

Un’area dedicata al confronto tra sé e gli altri a partire dalla conoscenza del proprio corpo. Uno spazio in cui i bambini sono invitati a svolgere giochi che a partire dal sé li conducono a tematizzare la differenza con l’altro. La mostra “Rewind” su temi interculturali all’interno dello spazio permette ai bambini il confronto con altre realtà del mondo e su come giocano e vivono i bimbi di altri paesi. In questo spazio il bambino, interagendo con gli exhibit presenti, si confronta con il mondo intorno a sé, osserva la realtà e acquista strumenti per passare dall’osservazione dei fenomeni alla loro interpretazione.

La Materia

Per esplorare la materia i bambini possono giocare in laboratori di creatività tecnologica “tinkering” ma anche di manipolazione con materiali semplici come argilla, materiali di riciclo o riuso e ovviamente con tanti esperimenti scientifici.

La Natura

Quest’area sviluppa le tematiche della natura e del mondo vivente, tramite lo stretto collegamento con i contenuti del Giardino esterno, luogo privilegiato di esplorazione e contatto con la natura per i più piccoli. I percorsi laboratoriali sulla natura prevedono la possibilità di svolgere semplici attività di raccolta di campioni, analisi, interpretazione di fenomeni naturalistici, ecc. utilizzando i “ferri del mestiere”: animali vivi e piante; microscopi; reagenti chimici; software didattici. Intorno al Giardino ci sono anche aree all’aperto in cui i più piccoli possono unire il piacere di stare al sole e all’aria aperta insieme ad occasioni educative e di gioco.