CHINA-ITALY SCIENCE, TECHNOLOGY AND INNOVATION PROGRAM > FABBRICAZIONE DIGITALE

L’Industria 4.0 scaturisce dalla quarta rivoluzione industriale ed è un processo che porterà alla produzione industriale del tutto automatizzata e interconnessa.

Le nuove tecnologie digitali stanno avendo un impatto profondo nell’ambito di quattro direttrici di sviluppo: la prima riguarda l’utilizzo dei dati, la potenza di calcolo e la connettività, e si declina in big data, open data, Internet of Thingsmachine-to-machine e cloud computing per la centralizzazione delle informazioni e la loro conservazione.

La seconda è quella degli analytics: una volta raccolti i dati, bisogna ricavarne valore. Oggi solo l’1% dei dati raccolti viene utilizzato dalle imprese, che potrebbero invece ottenere vantaggi a partire dal “machine learning”, dalle macchine cioè che perfezionano la loro resa “imparando” dai dati via via raccolti e analizzati.

La terza direttrice di sviluppo è l’interazione tra uomo e macchina.

Infine c’è tutto il settore che si occupa del passaggio dal digitale al “reale”, e che comprende la manifattura additiva, la stampa 3D, la robotica, le comunicazioni, le interazioni machine-to-machine e le nuove tecnologie per immagazzinare e utilizzare l’energia in modo mirato, razionalizzando i costi e ottimizzando le prestazioni.

In quest’ottica, è stato creato il D.RE.A.M. FabLab di Città della Scienza di Napoli.

Il D.RE.A.M. – Design and REsearch in Advanced Manufacturing è un grande laboratorio/officina e centro di sperimentazione dedicato alle nuove tecnologie di fabbricazione digitale, al cui interno ci sono macchinari d’avanguardia quali bracci antropomorfi KUKA, stampanti 3D (fdm, sla), Pantografo, Lasercut, ampi spazi per la formazione, area dedicata al co-working, aule didattiche e FabLab per le scuole.

Il D.RE.A.M. è specializzato in quattro settori strategici – Moda e Design, Biomedicale, Edilizia, soluzioni e prodotti per i Beni Culturali e Museali – ed è in grado di offrire servizi e soluzioni innovative nel campo della manifattura digitale, del coding, dell’elettronica, della robotica e dell’automazione.

Nell’ambito della cooperazione scientifica e tecnologica fra Italia e Cina e nell’ottica di internazionalizzazione del capitale umano, si inserisce inoltre la D.RE.A.M. Academy, un programma internazionale di Alta Formazione al servizio dei giovani talenti e delle tante competenze che operano nel mondo dei FabLab, nelle aziende innovative, nei centri di ricerca, nelle scuole e nelle università. Il progetto intende incanalare il potenziale d’innovazione e di lavoro “diffuso” e dare una base “strutturata” per permettere di cogliere le opportunità che la nuova rivoluzione industriale offre.

Nel corso della China-Italy Science, Technology & Innovation Week 2017, sulla scia del successo della prima edizione svolta nel 2016, si terrà la seconda edizione della Digital Fabrication Zone, un’area di condivisione delle idee innovative sviluppate da maker italiani e cinesi partecipanti all’evento per la realizzazione di progetti innovativi nel settore della fabbricazione digitale.

fabbricazione-digitale
_dsc0064