Il concerto di beneficenza di Michele Campanella inaugura la nostra nuova stagione

Il pianoforte del maestro Michele Campanella ha accompagnato gli spettatori della serata di mercoledì 10 aprile verso la nuova stagione di Città della Scienza, con la riapertura dei nuovi spazi espositivi dopo l’incendio che ha distrutto il Science Centre. Una serata di beneficenza il cui incasso, gestito dal Comitato dei Garanti della Fondazione Idis, sarà destinato alla ripresa delle attività e alla ricostruzione delle strutture distrutte.

La serata, condotta dall’attore Patrizio Rispo, si è aperta con un video realizzato dal centro di produzione RAI di Napoli sul passato, il presente e il futuro di Città della Scienza e dell’area ex industriale.

In collegamento da Gemona del Friuli, un gruppo di studenti dell’istituto tecnico “Giuseppe Marchetti”, con il professore Luigi Vidus, ha espresso l’intenzione di visitare nei prossimi mesi Città della Scienza: la scuola ha raccolto una somma che sarà presto versata alla Fondazione Idis per la ricostruzione.

Flora Di Martino, in rappresentanza dei lavoratori e delle lavoratrici della Fondazione Idis-Città della Scienza, ha infine letto una dichiarazione rivolta alle istituzioni per sollecitare il rapido sblocco dei fondi dovuti da diversi anni alla struttura, necessari per il rilancio delle attività.

Il maestro Michele Campanella ha dedicato la serata a Giuseppe Verdi e Richard Wagner, di cui ricorre quest’anno il bicentenario della nascita, con un’applauditissima selezione delle Parafrasi di Franz Liszt dalle opere dei due compositori.