Settimana Italia-Cina della dell’Innovazione | Dicembre 2018

Promuovere l’internazionalizzazione dei sistemi ricerca-impresa e la cooperazione tra Italia e Cina in ambito scientifico, tecnologico e innovativo. E’ questa la mission della Settimana Italia-Cina della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione in programma dal 4 al 6 dicembre 2018 a MilanoRomaCagliari e Napoli.

Momento centrale di un programma permanente di cooperazione, la Settimana Italia-Cina della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione è il più grande evento europeo di internazionalizzazione con il paese asiatico e racchiude il China Italy Innovation Forum (CIIF – IX edizione) e il Sino-Italian Exchange Event (SIEE – XII edizione). Dal 2010 la Settimana Italia-Cina ha coinvolto 8000 esperti in occasioni di visite reciproche, ha attivato 4.900 azioni di trasferimento tecnologico e favorito oltre 600 accordi di cooperazione.

La manifestazione sarà inaugurata a Milano il 4 dicembre alla presenza dei Ministri Marco Bussetti e Wang ZhiGang, mentre i focus territoriali tematici in Sardegna e nel Lazio si terranno nei giorni 5 e 6 Dicembre. Il Sino-Italian Exchange Event si terrà a Napoli il 6 dicembre..

Il programma della Settimana dell’Innovazione prevede:

–          4 dicembre, Milano: Italy China Innovation Forum
–          5 dicembre, Roma: Focus Territoriale Roma sulla Trasformazione digitale per la Salute e Smart Culture
–          6 dicembre, Cagliari: Focus Territoriale Cagliari sulle Nuove frontiere delle ICT, della Fisica e dell’Astrofisica
–          6 dicembre, Napoli: Sino-Italian Exchange Event promosso dalla Regione Campania

Strumento strategico di cooperazione

Mirata alla creazione di partenariati scientifici, tecnologici e produttivi nei contesti innovativi di ricerca e impresa, la Settimana Italia-Cina entra nel percorso di avvicinamento al 50° anniversario delle relazioni diplomatiche tra i due paesi “Road to 50” e si conferma quale “strumento fondamentale di promozione di iniziative bilaterali su ricerca e innovazione” così come riconosciuto dalla “Dichiarazione Congiunta” firmata a Pechino il 13 novembre del 2017 dal Ministro italiano dell’Istruzione e della Ricerca e il ministro cinese della Scienza e della Tecnologia.

COME PARTECIPARE

Call di partecipazione

Possono partecipare agli eventi in programma tutte le imprese e i soggetti pubblici e privati (centri di ricerca, università, cluster tecnologici nazionali, imprese e start-up, distretti innovativi, parchi scientifici e tecnologici, associazioni di categoria, etc.) con una sede in Italia, attivi nell’innovazione di prodotto e processo o nella ricerca scientifica e tecnologica, e che hanno interesse a confrontarsi con potenziali clienti o partner della Repubblica Popolare Cinese.

Per partecipare agli incontri one-to-one e alle sessioni di lavoro è necessario compilare un modulo di registrazione e attendere la successiva conferma da parte dell’organizzazione di Città della Scienza. La partecipazione è gratuita.

La data di scadenza per l’iscrizione alla manifestazione è fissata al:

–          31 ottobre 2018  per coloro che sono interessati a partecipare agli incontri one-to-one;

–          25 novembre 2018 per coloro che intendono partecipare all’evento.

Servizi offerti

Gli iscritti alla manifestazione avranno diritto a:

  • Partecipazione agli incontri One-to-One che si svolgeranno in Italia, sulla base di un’attività preliminare di matching realizzata da Città della Scienza e dai partner cinesi con relativo inserimento nel catalogo della manifestazione;
  • Servizi di interpretariato italiano/cinese durante gli incontri One-to-One programmati e le sessioni di lavoro;
  • Partecipazione ai tavoli settoriali, ai seminari e ai workshop che saranno definiti dall’organizzazione di Città della Scienza sulla base delle esigenze rilevate;
  • Servizi di assistenza tecnica e logistica in loco.
  • Spese di viaggio e soggiorno sono a carico dei partecipanti.

Per maggiori informazioni:
Città della Scienza 
Casa Cina – Centro Internazionale di Trasferimento tecnologico 
email: cina@cittadellascienza.it 
tel: 081 73 52448
www.cittadellascienza.it/cina

IL PROGRAMMA

La manifestazione sarà inaugurata a Milano il 4 dicembre alla presenza dei Ministri Marco Bussetti e Wang ZhiGang, mentre i focus territoriali tematici in Sardegna e nel Lazio si terranno nei giorni 5 e 6 Dicembre. Il Sino-Italian Exchange Event si terrà a Napoli il 6 dicembre..

Il programma della Settimana dell’Innovazione prevede:

4 dicembre, Milano: Italy China Innovation Forum
5 dicembre, Roma: Focus Territoriale Roma sulla Trasformazione digitale per la Salute e Smart Culture
6 dicembre, Cagliari: Focus Territoriale Cagliari sulle Nuove frontiere delle ICT, della Fisica e dell’Astrofisica
6 dicembre, Napoli: Sino-Italian Exchange Event promosso dalla Regione Campania

Sono inoltre previsti due eventi specifici per l’edizione 2018 in occasione dell’evento principale a Milano:
• L’Italy-China Best Start-up Showcase (3° edizione): una finestra sulle più promettenti attività avviate da start-up innovative e giovani talenti, che avranno l’opportunità di incontrare investitori ed incubatori italiani e cinesi;
• la Vetrina della Cooperazione: saranno illustrati attraverso poster e l’esposizione di prototipi alcuni dei risultati della cooperazione tra istituzioni ed imprese italiane e cinesi avviate nel corso degli ultimi anni;

Nel corso delle giornate di lavoro verranno realizzati focus sui seguenti settori: Industria 4.0; Scienze della vita; Ambiente ed Energia Sostenibile; Agricoltura e agroalimentare; Tecnologie per i beni culturali; Urbanizzazione Intelligente e Sostenibile; Infrastrutture e Trasporti; Nuovi materiali; Astrofisica ed Aerospazio.

BEST STARTUP SHOWCASE - ENTREPRENEURSHIP COMPETITION

800x-1

Il Best Startup Showcase è l’iniziativa governativa finalizzata allo scouting e alla selezione di startup e spinoff innovativi italiani, già operativi sul mercato, interessati a percorsi di internazionalizzazione verso la Cina.
Il programma prevede un’entrepreneurship competition in cui le startup dei due Paesi avranno l’opportunità di presentarsi ad un vasto e qualificato numero di finanziatori, incubatori ed esperti, nonché di costruire contatti con partner industriali e finanziari attraverso incontri one-to-one e diversi momenti di networking.
L’iniziativa rappresenta la prima tappa di un percorso di selezione progressiva, che prevede benefit ed incentivi economici crescenti, che proseguirà in Cina nel 2019, fino alla premiazione finale che verrà realizzata il prossimo autunno a Pechino, nel contesto dell’edizione 2019 della Settimana Italia-Cina.

Scarica l’avviso
Registrati subito

EXHIBITION AREA

Nel corso della giornata principale, tutti i partecipanti avranno l’opportunità di visitare la “Vetrina della Cooperazione”, un’area espositiva che presenta le attività e i protagonisti del programma, con tutti i risultati (prototipi, tecnologie, ricerche) nati grazie ai progetti congiunti avviati negli ultimi anni nei contesti innovativi di ricerca e impresa tra Italia e Cina.

exhibition

I PROMOTORI

L’iniziativa è promossa in Italia dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca–MIUR in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale-MAECI ed è coordinata dalla Città della Scienza di Napoli, sulla base dell’Accordo Quadro sottoscritto nel 2013 tra il MIUR, il MAE, il Ministero dello Sviluppo Economico, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – ICE, l’Agenzia per l’Italia Digitale e Città della Scienza stessa. L’iniziativa vede la forte collaborazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche–CNRConfindustria, ICE, AgID, i Cluster Tecnologici Nazionali, le principali Università e  Centri di Ricerca Italiani.

L’edizione 2018 viene inoltre promossa dalla Regione Campania per il Sino-Italian Exchange Event, e per i Focus Territoriali tematici dalla Regione Lazio e dalla Regione Sardegna.

Da parte cinese, il programma è promosso dal Ministero della Scienza e della Tecnologia–MOST e organizzato dal Beijing Municipal S&T Commission–BMSTC, ente emanazione del MOST, oltre che dal Beijing Association for Science and Technology–BAST, a sua volta membro della Chinese Association for Science and Technology – CAST e da altri importanti enti cinesi.

promotori-week-2018